Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Il cantante George Michael si è fatto beccare un'altra volta "incapace di guidare" dalla polizia. È successo domenica notte quando la pop star britannica, alla guida della sua Land Rover, ha sbandato ed è andata a finire dritto nella vetrina di un negozio nel quartiere di Hampstead, a nord di Londra, non lontano da casa sua.
Il "Daily Mirror" racconta che poco dopo l'incidente è arrivata sul posto la polizia che, dopo aver tentato di sottoporre il cantante al test etilico di routine, l'avrebbe arrestato e portato in centrale. Lì, secondo il giornale, l'ex frontman del celebre gruppo degli anni '80 Wham, sarebbe stato sottoposto al test per verificare il livello di droga nel sangue. Il cantante, stando al tabloid, è stato quindi rilasciato su cauzione ma dovrà ripresentarsi di fronte alle forze dell'ordine in agosto.
È la settima volta che Michael viene colto allo sbando mentre guida.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS