Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Da 15 a 30 mesi di carcere: un giudice ha deciso oggi di raddoppiare la condanna di Stuart Hall, volto e voce tra i più familiari per una generazione di telespettatori britannici, per aver perpetrato abusi sessuali su minori, di un'età compresa fra i 9 e 17 anni.

Il magistrato della Corte d'appello, ha affermato che la prima sentenza era stata "troppo mite" nei confronti dell'83/enne conduttore televisivo. Hall ha partecipato all'udienza collegato in videoconferenza dal carcere di Preston, nell'Inghilterra settentrionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS