Navigation

GB: guerriglia londra: metà imputati è minorenne

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2011 - 18:42
(Keystone-ATS)

Scotland Yard ha dichiarato che circa la metà delle 240 persone comparse finora in tribunale, con l'imputazione di aver preso parte ai disordini a Londra, sono minorenni.

La polizia metropolitana sta ora indagando in 550 luoghi diversi, 140 dei quali sono ancora delimitati da cordoni per consentire il lavoro degli inquirenti. Tra le 18.00 di ieri e le 6 di stamane la polizia ha compiuto 127 arresti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?