Navigation

Gb: Johnson, pronti a no deal; pronta risposta von der Leyen

Il premier britannico Boris Johnson si dice insoddisfatto dell'accordo per la Brexit con l'Ue KEYSTONE/AP/Alastair Grant sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2020 - 13:55
(Keystone-ATS)

"Il Regno Unito deve prepararsi a un no deal", a meno che l'Ue non "cambi radicalmente" la sua posizione sugli accordi per la Brexit. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson.

Immediata la risposta di Bruxelles: "L'Ue continua a lavorare per un accordo, ma non a qualsiasi costo. Come programmato, il nostro team negoziale andrà a Londra la settimana prossima per intensificare questi negoziati", ha affermato la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, su Twitter, dopo le dichiarazioni del premier britannico.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.