Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Boris Johnson, potenziale rivale numero uno di Theresa May all'interno del partito

KEYSTONE/AP/RUI VIEIRA

(sda-ats)

Boris Johnson, considerato il potenziale rivale interno numero uno di Theresa May per la leadership Tory, è fra i primi a complimentarsi per il discorso portato a termine dalla premier fra mille difficoltà di fronte alla conferenza annuale di partito a Manchester.

"È stato un discorso brillante", ha commentato il ministro degli Esteri e capofila dei brexiteers più irriducibili nel governo, raccogliendo (almeno a parole) l'invito all'unità di May.

"Aveva il raffreddore, ma ha svolto un lavoro fantastico, riuscendo a trasmettere fino in fondo un messaggio cruciale", ha aggiunto Johnson, elogiando la premier per essere stata fonte di "ispirazione" per i Conservatori. "La cosa più importante - ha concluso - è che Theresa ha indicato una visione su come rinnovare il British Dream".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS