Tutte le notizie in breve

La fine della libera circolazione con l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue sarebbe uno dei punti fondamentali nel programma dei conservatori per le elezioni dell'8 giugno.

È quanto si legge sul Daily Mail, secondo cui i Tories punterebbero sull'inserimento nero su bianco di alcuni principi che contraddistinguono la "hard Brexit" indicata dalla premier Theresa May nel suo piano per i negoziati con Bruxelles.

Inoltre verrebbe ribadita l'indicazione a uscire dal mercato unico europeo e dalla Corte di giustizia dell'Ue. Secondo una fonte citata dal giornale, anche i deputati conservatori sostenitori del Remain dovranno aderire al programma, che renderebbe più difficile per i lord opporsi alla Brexit.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve