Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La fine della libera circolazione con l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue sarebbe uno dei punti fondamentali nel programma dei conservatori per le elezioni dell'8 giugno.

È quanto si legge sul Daily Mail, secondo cui i Tories punterebbero sull'inserimento nero su bianco di alcuni principi che contraddistinguono la "hard Brexit" indicata dalla premier Theresa May nel suo piano per i negoziati con Bruxelles.

Inoltre verrebbe ribadita l'indicazione a uscire dal mercato unico europeo e dalla Corte di giustizia dell'Ue. Secondo una fonte citata dal giornale, anche i deputati conservatori sostenitori del Remain dovranno aderire al programma, che renderebbe più difficile per i lord opporsi alla Brexit.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS