Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In migliaia in piazza a Londra contro l'austerity e i tagli voluti dal governo conservatore.

I manifestanti - riporta la Bbc online - hanno marciato per le vie centrali della capitale fino a Trafalgar Square chiedendo le dimissioni del premier David Cameron ed il ritiro dei provvedimenti sui tagli alla spesa.

Al corteo organizzato dall'associazione anti-austerity 'People's Assembly' ha preso parte anche il cancelliere dello Scacchiere ombra, il laburista John McDonnell convinto che solo con il suo partito al potere si potrebbero fermare i tagli e la privatizzazione del sistema sanitario nazionale.

"Il governo è nel caos, in economia stiamo andando indietro invece di crescere", ha proseguito McDonnell. Alla manifestazione anche Len McCluskey, segretario generale di Unite, il leader dei Verdi Natalie Bennett e il segretario generale del sindacato nazionale degli insegnanti, Christine Blower.

Secondo il governo conservatore i tagli sono invece necessari per fare quadrare il bilancio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS