È stato condannato all'ergastolo il 19enne britannico Liam Lyburd che progettava un attacco contro il Newcastle College, suo ex istituto, in grado di causare una strage.

Unica concessione al giovane, poter chiedere la libertà condizionale dopo 8 anni di reclusione.

È una condanna esemplare per un caso gravissimo: Lyburd era stato arrestato lo scorso novembre e nella sua abitazione era stato trovato un arsenale, formato da ordigni esplosivi e una pistola, che voleva usare contro studenti e professori.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.