Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre trapianti di rene nell'arco di 16 anni e in tutti e tre i casi gli organi sono stati donati da membri della sua stessa famiglia: è la vicenda che vede protagonista un uomo inglese di 42 anni, Andy Knox, che in 16 anni ha potuto contare sulla generosità dei suoi familiari. A raccontarne la storia è la Bbc.

Il primo trapianto è avvenuto nel 1998, quando dopo una crisi renale la madre Teresa gli donò un rene. Otto anni più tardi questo stesso rene iniziò a collassare e così fu il padre Freddie a offrirsi. Due settimane fa è stata invece la sorella di Andy, Helen, a donargli un rene perché gli fosse trapiantato. Tutti e tre i trapianti sono stati eseguiti al Royal Liverpool University Hospital.

Dopo il primo trapianto Andy Know si è dato al tennis e dopo il secondo trapianto è diventato il capitano della squadra inglese delle Olimpiadi dei trapiantati in Australia, dove ha conquistato due medaglie d'argento. Ora è il coordinatore sportivo dei British Transplant Games, che si svolgeranno a Bolton il prossimo agosto. "Ho visto diversi casi di persone che hanno subito 2 o 3 trapianti - commenta Abdul Hammad, consulente chirurgico dei trapianti - ma Andrew è il primo caso che abbiamo seguito che è stato tanto fortunato da trovare tre organi compatibili nella sua stessa famiglia".

SDA-ATS