Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Lord Taylor di Warwick, capogruppo dei conservatori al parlamento e primo nero ad accedere alla carica di lord nelle fila dei Tory, si e' dimesso dal suo incarico perche' coinvolto nello scandalo dei rimborsi gonfiati che ha colpito diversi parlamentari britannici. Lo scrive il Guardian sul suo sito.
Lord Taylor, che ha lavorato anche come consulente del ministero degli interni, e' accusato di aver dichiarato il falso su spese pari a 11.000 sterline (circa 13.000 euro) dal marzo 2006 a ottobre 2007. Tra le accuse, quella di aver mentito sulla residenza: il lord avrebbe dichiarato di vivere fuori Londra cosi' da poter richiedere rimborsi piu' consistenti sulle spese carburante.
L'ex capogruppo dei Tory dovra' presentarsi davanti ai magistrati il prossimo 13 agosto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS