Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - La Gran Bretagna è stata colpita dall'inverno più freddo degli ultimi 30 anni, con migliaia di scuole chiuse, aeroporti e strade bloccate per via della neve e forti disagi soprattutto per chi deve viaggiare. Da parecchi giorni il nord dell'Inghilterra e la Scozia sono paralizzate - con strade bloccate e ritardi dei treni - ma oggi la bufera ha raggiunto il sud dell'Inghilterra e Londra e le regioni intorno alla capitale sono state ricoperte da quasi 40 centimetri di neve.
Oltre alle scuole chiuse e una serie di partite di calcio rinviate, molte strade dell'Inghilterra meridionale e centrale sono completamente fuori uso. Circa un migliaio di automobilisti sono rimasti bloccati in auto ieri notte sull'A3 nell'Hampshire e l'esercito e dovuto intervenire in loro soccorso, mentre altri viaggiatori sono stati costretti ad abbandonare le loro macchine in strada perché la tormenta di neve rendeva impossibile la guida.
Molti itinerari dei treni pendolari sono stati spostati o cancellati, l'aeroporto di Heathrow ha cancellato 120 voli e quello di Gatwick resta chiuso dalla notte. L'aeroporto di Luton è invece stato chiuso dalla serata di ieri fino alle prime ore del mattino di oggi, con un totale di 44 voli cancellati. Nel resto del Paese, gli aeroporti di Bristol e Exeter restano chiusi, con ritardi e cancellazioni in molti altri aeroscali.
Molti, purtroppo, gli incidenti. Un anziano è morto dopo aver perso il controllo della sua auto in una strada dell'Hampshire, mentre un bambino di sei anni è in gravi condizioni dopo essere caduto in un laghetto ghiacciato nel Berkshire. In alcune regioni ci sono inoltre verificati problemi con l'approvvigionamento elettrico e nel Sussex e nel Surrey alcune famiglie si sono ritrovate senza luce.
Secondo quanto riferito dalla BBC online, quasi il 50% dei lavoratori britannici non sono andati in ufficio oggi e sono stati costretti a lavorare da casa. Le previsioni sostengono che il freddo intenso ed il gelo continueranno ancora per alcune settimane, con ulteriori forti nevicate in tutto il paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS