Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La nebbia, fitta questa mattina nel sud dell'Inghilterra è verosimilmente all'origine del megatamponamento che ha coinvolto almeno 130 auto in Kent e che ha tenuto bloccate a lungo trafficate arterie, proprio nell'ora di punta . Nessuna vittima è stata registrata nel megaincidente, sono però decine i feriti, otto in condizioni più gravi, mentre arrivano a 200 le persone comunque soccorse sul posto.

Sebbene una tragedia sia stata sventata, le immagini sul posto sono impressionanti, con decine di veicoli accartocciati, mentre non sono mancati i momenti di paura: i soccorritori hanno fatto sapere di aver estratto almeno cinque persone rimaste intrappolate nelle auto e tra le lamiere.

Testimoni raccontano che i tamponamenti sono andati avanti per circa 10 minuti e che alcune auto non avevano i fari accesi, come invece con tutta probabilità le condizioni richiedevano data la scarsa visibilità.

Uno degli automobilisti, Martin Stammers, ha detto ai media di aver temuto il peggio data la scena "orrenda" cui ha assistito, con auto finite sotto alcuni tir e molte persone riverse sull'asfalto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS