In nove bagni di Westminster, alcuni dei quali in parti dell'edificio riservate ai parlamentari e ai loro collaboratori, sono state trovate tracce di cocaina. È quanto emerge dalle pagine del Sun on Sunday, che ha sguinzagliato i suoi reporter sotto copertura, i quali hanno poi raccolto campioni nei wc del Parlamento britannico.

La sostanza stupefacente è stata trovata anche nei bagni usati dagli ospiti che vanno nel palazzo di Westminster per partecipare a eventi e ricevimenti.

Il fatto che i bagni vengano puliti molto di frequente, sottolinea il domenicale, vuol dire che si tratta di un consumo frequente di cocaina fatto da più persone all'interno dell'edificio. Molti riescono quindi a introdurre sostanze illegali nella sede istituzionale più importante del Paese nonostante vi siano 500 fra guardie e agenti preposti alla vigilanza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.