Navigation

Gb: vandalo sfregia due quadri Poussin a National Gallery di Londra

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2011 - 20:45
(Keystone-ATS)

Due quadri di Nicholas Poussin sono stati sfregiati ieri pomeriggio con la vernice rossa da un vandalo alla National Gallery di Londra. Le due tele, "L'adorazione del vitello d'oro" e "L'adorazione dei pastori" sono state dipinte tra il 1633 e il 1634. Il vandalo è stato arrestato dalla polizia, intervenuta tempestivamente nel museo.

"Grazie all'intervento immediato del personale e della polizia - hanno assicurato alla Bbc dalla National Gallery - le opere hanno subito soltanto un danno lieve". Entrambi i dipinti ad olio di Poussin, considerato il più importante pittore francese del XVII secolo, fanno parte della collezione permanente del museo londinese e ritraggono due soggetti sacri.

"L'adorazione del vitello d'oro", acquistato nel 1945 dalla National Gallery, descrive l'ira di Mosè al suo ritorno dal monte Sinai, quando trova gli israeliti che hanno costruito un idolo, un vitello d'oro appunto, e lo adorano con canti e balli.

"L'adorazione dei pastori", acquistato nel 1957 grazie a una sovvenzione speciale, raffigura i pastori in visita nella stalla dove c'è Gesù Bambino appena nato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?