Navigation

GE: agenti e secondini mettono sciopero fra parentesi

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 febbraio 2012 - 16:48
(Keystone-ATS)

I poliziotti e i secondini di Ginevra hanno messo "fra parentesi" gli scioperi avviati agli inizi di gennaio, dopo la ripresa delle trattative con il Consiglio di Stato per i primi e l'ottenimento di garanzie in merito ad una riforma dell'ufficio penitenziario per i secondi.

Gli agenti hanno sospeso lo sciopero delle multe e delle ore supplementari già sabato scorso, precisando tuttavia che l'agitazione sarà revocata definitivamente soltanto in presenza di risultati positivi. I secondini li hanno imitati ieri sera, indica il presidente del sindacato di categoria Christian Antonietti, confermando un'informazione della "Tribune de Genève".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?