Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - In dicembre, i Trasporti pubblici ginevrini (TPG) aumenteranno le loro tariffe del 6,6%, conformemente al contratto di prestazioni 2011-2014 adottato oggi dal Consiglio di Stato. La nuova griglia tariffaria non è ancora stata stabilita in modo dettagliato.
Questo incremento delle tariffe fa seguito all'aumento dei prezzi dei biglietti annunciato due giorni fa dall'Ufficio federale dei trasporti. A livello ginevrino, l'offerta dovrà inoltre aumentare del 34,9% nei prossimi quattro anni, in particolare grazie all'introduzione di nuove linee di tram tra il CERN e Bernex, nonché a un miglioramento delle frequenze. Infine, l'accento è messo sulla preparazione del futuro collegamento ferroviario Cornavin - Eaux-Vives - Annemasse (F) previsto nel 2016.
I contributi cantonali passeranno dagli attuali 175 milioni di franchi a 213 milioni nel 2014. Il Gran Consiglio si pronuncerà in autunno sul contratto di prestazioni tra il cantone e i TPG.

SDA-ATS