Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 800 persone, tra cui molti giovani, hanno manifestato oggi pomeriggio lungo le strade di Ginevra per denunciare la crisi dell'alloggio. L'azione era stata organizzata da gruppi locali di abitanti e dall'Associazione svizzera inquilini (ASI).

"Un tetto è un diritto - il territorio è un bene comune - basta con la crisi dell'alloggio", "Diritto all'alloggio per tutti", si leggeva sugli striscioni.

I manifestanti hanno rivendicato in particolare la costruzione di abitazioni economiche di qualità ripartite equamente sul territorio. Gli organizzatori si sono dichiari soddisfatti della mobilitazione che è avvenuta a una settimana dalle elezioni cantonali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS