Navigation

GE: ex procuratore generale Zappelli diventerà consulente a Dubai

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2012 - 10:47
(Keystone-ATS)

L'ex procuratore generale ginevrino Daniel Zappelli, che si era dimesso in marzo in seguito alle critiche sul suo operato, diventerà consulente presso alcune multinazionali a Dubai.

La notizia, rivelata dall'edizione odierna de "Le Temps", è stata confermata da Zappelli in un'intervista rilasciata al sito internet del "Matin". Egli non lavorerà né come avvocato né nel settore della finanza, ha indicato senza citare le società per cui opererà.

Il 48enne aveva lasciato la funzione di procuratore generale a metà mandato dopo le dimissioni in blocco di quattro procuratori aggiunti che lo accusavano in particolare di mancanza di leadership e incapacità di riorganizzare la giustizia ginevrina. Zappelli guidava il ministero pubblico ginevrino dal 2002.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?