Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino francese di 31 anni è stato arrestato ieri in un grande magazzino di Vernier (GE), dov'era stato sorpreso mentre con il suo cellulare filmava le donne che si trovavano al bagno, riferisce oggi la polizia ginevrina in una nota.

L'uomo ha dapprima tentato di negare l'accaduto, sostenendo di aver sbagliato bagno e di aver lasciato cadere inavvertitamente il telefonino, ma ha finito per confessare, sostenendo che si era trattato "della prima volta".

L'uomo è stato denunciato da due donne che lo hanno visto tendere il cellulare sotto la parete di separazione tra le cabine.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS