Navigation

GE: nubifragio e alberi sradicati, chiusi parchi cittadini

Violento nubifragio ieri sera a Ginevra KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2020 - 14:07
(Keystone-ATS)

Alberi sradicati, trombe d'acqua, strade allagate: ieri sera il canton Ginevra ha fatto i conti con un violento nubifragio, accompagnato da forti venti. Il servizio d'incendio e soccorso (SIS) della città è intervenuto 260 volte, ha indicato stamane.

In totale sono state mobilitate un centinaio di persone per recuperare alberi caduti, mettere in sicurezza tetti danneggiati o strade inondate.

Per ragioni di sicurezza il Municipio di Ginevra ha oggi deciso di chiudere temporaneamente al pubblico diversi parchi. Si tratta degli spazi verdi vicino al lago, Eaux-Vives, La Grange, Mont-Repos, Barton e William Rappard, così come il Bertrand Park, il Sentier des Falaises e il Bois de la Bâtie.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.