I poliziotti ginevrini hanno deciso di mettere fine allo sciopero delle divise, delle multe e del rasoio cominciato il 17 febbraio. L'assemblea generale dell'Unione del personale del corpo di polizia (PCP) ha preso la decisione ieri sera.

Le azioni sindacali termineranno domani alle 12:00, ha indicato all'ATS Christian Antonietti, presidente del PCP. Dei punti di intesa sono stati trovati con il capo del Dipartimento della sicurezza e della polizia Isabel Rochat, ha spiegato Antonietti.

Gli agenti protestavano contro il fatto di non essere stati consultati in merito alla revisione del loro statuto. Lamentano inoltre un sovraccarico di lavoro amministrativo, consecutivo all'entrata in vigore del nuovo codice di procedura penale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.