Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ginevrina ha impedito oggi ad un centinaio di dimostranti, armati di sbarre di ferro, di accedere al centro di detenzione amministrativa di Frambois (GE). La manifestazione è stata organizzata nell'ambito della marcia europea dei sans-papiers e dei migranti.

Gli agenti hanno impiegato spray al pepe per respingere i manifestanti, "ma non vi sono stati feriti", ha indicato il portavoce della polizia Patrick Pulh, confermando quanto annunciato dai siti della "Tribune de Genève" e di "20minutes".

Partiti dall'aeroporto di Ginevra, i manifestanti chiedevano la libera circolazione delle persone, la sospensione con effetto immediato delle espulsioni e la chiusura dei centri di detenzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS