Navigation

GE: polizia blocca manifestanti a centro Frambois

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 luglio 2012 - 17:35
(Keystone-ATS)

La polizia ginevrina ha impedito oggi ad un centinaio di dimostranti, armati di sbarre di ferro, di accedere al centro di detenzione amministrativa di Frambois (GE). La manifestazione è stata organizzata nell'ambito della marcia europea dei sans-papiers e dei migranti.

Gli agenti hanno impiegato spray al pepe per respingere i manifestanti, "ma non vi sono stati feriti", ha indicato il portavoce della polizia Patrick Pulh, confermando quanto annunciato dai siti della "Tribune de Genève" e di "20minutes".

Partiti dall'aeroporto di Ginevra, i manifestanti chiedevano la libera circolazione delle persone, la sospensione con effetto immediato delle espulsioni e la chiusura dei centri di detenzione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?