Navigation

GE: rivelato nuovo caso di dumping salariale

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2012 - 15:06
(Keystone-ATS)

Il sindacato Unia-Ginevra denuncia un nuovo caso di dumping salariale su un cantiere: una decina di operai impiegati da una ditta in subappalto guadagnano circa 1500 euro al mese, corrispondenti a 10 euro l'ora.

Il cantiere opera per conto di un grossista in frutta e verdura che beneficia del label ginevrino dell'agricoltura di prossimità e rispettosa delle condizioni di lavoro, sottolinea la rappresentante di Unia, Filipa Chinarro. Il terreno sul quale è in corso la costruzione, inoltre, appartiene al Cantone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?