Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - I pompieri di Ginevra hanno scoperto fortuitamente ieri nel corso di un intervento una piantagione indoor di canapa con 450 piantine. I due svizzeri di 30 e 28 anni che se ne occupavano hanno confessato alla polizia di aver prodotto in un anno 10 chili di stupefacente, di cui sette sono stati venduti. L'incendio per il quale sono intervenuti i vigili del fuoco è stato provocato da un'attrezzatura dell'impianto di coltivazione.

SDA-ATS