Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il fatturato netto di Geberit, specialista sangallese di tecniche sanitarie, nel 2015 è aumentato del 24,2%, a 2,6 miliardi di franchi. L'anno è stato influenzato da difficili condizioni nel campo della costruzione e dall'integrazione della finlandese Sanitec.

Corretto dalle variazioni monetarie e dall'effetto dell'acquisizione di Sanitec, l'aumento è stato del 2,7%, secondo un comunicato odierno di Geberit. Nel quarto trimestre il giro d'affari netto è stato di 621,1 milioni (+32,4% rispetto allo stesso periodo 2014, +5% corretto dagli effetti del cambio).

Il risultato ha risentito del consolidamento di Sanitec e dell'influenza negativa dei corsi di cambio pari a 201 milioni di franchi, dopo l'abbandono del tasso minimo euro/franco deciso dalla Banca nazionale svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS