Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

RAPPERSWIL-JONA - Geberit, il gruppo sangallese attivo nel settore degli impianti sanitari, nel 1. semestre ha visto il proprio utile netto aumentare dell'8,9%, a 221 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo del 2009, contrassegnato dalla crisi.
L'utile operativo prima di interesse e imposte è stato di 268,9 milioni (+0,5%), il fatturato di 1,12 miliardi (+1,5%). Nel primo semestre dello scorso le vendite erano crollate quasi del 15%.
Per l'insieme del 2010 il gruppo, che conta 5816 dipendenti (+208 rispetto a fine 2009) si mostra prudente, sebbene le prospettive a lungo termine restino positive. Conta di realizzare vendite leggermente superiori a quelle dello scorso anno, con un margine operativo leggermente al si sopra della forchetta 23-25% fissata quale obiettivo.
Quest'anno Geberit ha rafforzato la sua presenza in Asia: ha aperto a Shangai la sua nuova sede principale per la regione Asia/Pacifico. Nella struttura, costata 20 milioni di franchi, lavorano 320 persone,. Il gruppo è presente nell'area asiatica con 15 succursali e due stabilimenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS