Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consumo di gelato è in calo in Svizzera: la flessione si è attestata al 10% nell'ultimo decennio, nonostante la forte crescita della popolazione. Stando ai dati dell'associazione di categoria Glacesuisse nel 2013 sono stati smerciati 43,3 milioni di litri di gelato: per ritrovare un valore così basso bisogna risalire al 1979. Il picco assoluto è stato raggiunto nel 2003, anno caratterizzato da un'estate caldissima, quando le vendite avevano toccato 55,5 milioni di litri.

Il gelato svizzero è ambito anche all'estero. Il maggior acquirente mondiale è la Russia (1,2 milioni di litri), nell'UE il Belgio (0,9 milioni). Mercati importanti sono anche l'Australia, Taiwan, Hong Kong, Pakistan, Kazakistan e - da poco - la Cina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS