Navigation

Genolier ritorna nelle cifre nere nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2012 - 11:05
(Keystone-ATS)

Genolier Swiss Medical Network (GSMN) è ritornato nelle cifre nere nel 2011. Il gruppo vodese di cliniche private, a cui appartengono le ticinesi Ars Medica di Gravesano e Sant'Anna di Sorengo, ha realizzato un utile netto di 0,54 milioni di franchi, contro una perdita di 7,1 milioni registrata nel 2010.

Il giro d'affari è progredito del 6,4% a 200,8 milioni di franchi, ha indicato oggi GSMN. Dal canto suo, il risultato operativo EBITDA ha fatto un balzo di oltre il 58% a 24,03 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?