Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Primo semestre 2014 in crescita per Georg Fischer: il gruppo industriale sciaffusano ha realizzato nei primi sei mesi dell'anno un utile netto di 92 milioni di franchi, in aumento dell'11% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il fatturato è a sua volta cresciuto del 2% a 1,88 miliardi.

Spurgate dagli effetti dei cambi e su basi omogenee, le vendite sarebbero però in crescita del 4%, ha indicato la società in un comunicato odierno. I mercati europei e cinese hanno apportato il contributo maggiore al giro d'affari.

A livello operativo, l'utile EBIT è progredito del 12% a 132 milioni di franchi. L'apprezzamento del franco svizzero, in particolare nei confronti del dollaro americano e della lira turca, ha tuttavia pesato sui risultati. Al di fuori di questi fattori, il tasso di crescita avrebbe superato il 20%.

La performance di Georg Fischer nel primo semestre è in linea con le attese degli analisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS