Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bosch, il colosso tedesco delle tecnologie, della componentistica e dei servizi, guarda al 2016 con ottimismo e, forte di un fatturato record 2015 di 70,6 miliardi di euro, prevede quest'anno una crescita tra il 3% e il 5%.

Questo nonostante prospettive economiche non promettenti e una forte incertezza geopolitica. Lo ha detto oggi Volkmar Denner, Ceo di Bosch alla conferenza stampa annuale di bilancio svoltasi al campus di ricerca di Renningen alle porte di Stoccarda.

Nel 2015 Bosch ha registrato un risultato ante oneri finanziari (EBIT) di 4,6 miliardi in crescita del 24%, con un margine Ebit del 6,5%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS