Navigation

Germania: +3,6% Pil 2010, massimo riunificazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2010 - 11:42
(Keystone-ATS)

BERLINO - Il prodotto interno lordo (Pil) della Germania registrerà un tasso di espansione del 3,6% nel 2010, il ritmo più forte dai tempi della Riunificazione. Questa la stima della Bundesbank che oggi ha rivisto in meglio le previsioni economiche. L'istituto centrale prevede un rallentamento nei due anni successivi con una crescita al 2% nel 2011 e all'1,5% nel 2012.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?