Navigation

Germania: arriva treno scorie atomiche, scontri in Sassonia

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2011 - 12:04
(Keystone-ATS)

Scontri fra manifestanti e polizia si sono verificati nel centro della Bassa Sassonia di Gorleben per l'arrivo in Germania del treno 'Castor', carico di scorie nucleari.

Il convoglio, proveniente da La Hague in Francia, e diretto appunto a Gorleben - piccolo centro che da trent'anni ospita un sito di stoccaggio di rifiuti nucleari - è stato a lungo fermo al confine ieri, ed è arrivato in Germania in mattinata, secondo la Dpa, che cita la polizia, oltrepassando il confine fra Forbach e Saarbruecken.

Proprio nella cittadina della Bassa Sassonia, ieri sera, si sono verificati degli scontri fra manifestanti e polizia. Gli agenti hanno utilizzato gli idranti contro la protesta.

La Germania ha annunciato nei mesi scorsi - dopo il disastro di Fukushima, e in seguito a una mobilitazione popolare - l'intenzione di abbandonare il nucleare entro il 2022.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?