Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 14.000 persone sono state avvertite di rimanere in luoghi chiusi e prepararsi a sfollare nel nord della Germania, dopo una forte esplosione che ha causato un incendio in un impianto chimico. Lo riportano i media locali.

Circa 300 vigili del fuoco sono intervenuti sul luogo dell'incidente a Ritterhude, vicino Brema. Una persona sarebbe rimasta ferita e presenterebbe un'ustione di terzo grado.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS