Navigation

Germania: manifestazioni di indignati a Francoforte e Berlino

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 ottobre 2011 - 21:10
(Keystone-ATS)

Nuove manifestazioni di "indignati" contro il sistema finanziario si sono svolte oggi in Germania con circa 2.000 persone a Francoforte, secondo l'agenzia stampa Afp, e almeno un migliaio a Berlino, stando alla polizia.

I cortei di oggi a tre giorni dal summit straordinario di Bruxelles sulla crisi del debito nella zona euro. Nella capitale tedesca il movimento si è dato appuntamento verso mezzogiorno davanti al Campidoglio in direzione della vecchia ambasciata Usa. Conformemente alla legge, i manifestanti non sono stati autorizzati a portare maschere bianche durante il corteo. Stando agli organizzatori tremila persone hanno partecipato alla manifestazione berlinese. A Francoforte i manifestanti sono scesi in piazza nel centro della città e hanno sfilato davanti alle sedi della Deutsche Bank e della Banca centrale europea (Bce).

Il 22 ottobre scorso, 6.000 persone si erano riunite a Francoforte davanti alla sede della Bce per reclamare un altro mondo della finanza, mentre 1.500 avevano partecipato a un corteo a Berlino. Attac, il movimento "Occupy Francoforte" e altre organizzazioni hanno annunciato nuove manifestazioni nelle due città tedesche il 12 novembre prossimo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?