Navigation

Germania: Merkel esclude future coalizioni con Verdi

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2010 - 13:31
(Keystone-ATS)

BERLINO - La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha escluso oggi eventuali future coalizioni con i Verdi: sia nel Nord Reno-Westfalia, dove si voterà a maggio, sia a livello federale.
"La Cdu concorda con la Fdp sui punti principali molto di più che con altri partiti", ha detto la Merkel in un'intervista al quotidiano Frankfurter Allgemeinen Zeitung pubblicata oggi.
"In particolare, se guardiamo alla posizione dell'Unione (Cdu-Csu) e dei Verdi, vediamo quanto siano distanti questi partiti l'uno dall'altro", ha proseguito.
E per quanto riguarda il Nord Reno-Westfalia, dove il nove maggio si voterà per rinnovare il Parlamento della regione, la cancelliera è stata chiara: "Nel Nord Reno-Westfalia - ha sottolineato -, lavoro affinché (il governatore) Juergen Ruettgers (Cdu) possa continuare la sua coalizione con la Fdp anche dopo il voto".
La leader conservatrice ha smentito così le recenti indiscrezioni di stampa di un suo possibile avvicinamento ai Verdi alla luce del forte calo dei liberali nei sondaggi.
Se si votasse domenica, infatti l'Unione dei cristiano-democratici e la Fdp del vice cancelliere Guido Westerwelle otterrebbero solo il 42% delle preferenze, rispetto al 48,4% delle legislative di settembre. Un calo, questo, dovuto soprattutto ai persistenti risultati deludenti dei liberali (oggi all'8% contro il 14,6% delle politiche).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.