Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Deciso calo per gli ordini dell'industria tedesca nel mese di giugno. Stando a quanto riferisca l'agenzia Bloomberg, che cita il ministero dell'Economia, si è registrata una flessione dell'1,7% rispetto a maggio, mentre gli analisti si aspettavano un calo contenuto allo 0,8%. Su base annua, gli ordini sono scesi del 7,8%.

A pesare è il rallentamento delle vendite nei paesi dell'area euro (-7,8%). Gli ordinativi, ha precisato il Ministero, sono calati sia dalla Germania (-2,1%) che dall'eurozona (-4,9%).

In leggero aumento, invece, gli ordini dai Paesi extra eurozona, saliti dello 0,6%. Nel confronto a due mesi, maggio-giugno su marzo-aprile, il calo complessivo è stato pari allo 0,8%, mentre su base annua c'è stato un crollo del 6,6% destagionalizzato (-9,2% interno e -4,6% dall'estero). Il Ministero dell'economia ha comunicato di aver rivisto al rialzo il dato sulle commesse di aprile, da +0,6% a +0,7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS