Ripartono, a luglio, gli ordini dell'industria tedesca che segnano un aumento del 4,6% contro il 2,7% segnato nel mese precedente. Il risultato è oltre le attese degli analisti che stimavano un +1,5% anche dopo il calo del Pil della Germania nel secondo trimestre.

"Dopo l'incertezza dovuta alle tensioni geopolitiche e il rallentamento del ciclo economico nel secondo trimestre i forti ordini sono un segnale incoraggiante", afferma il ministero dell'industria.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.