Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Turchia vuole impedire una visita di parlamentari tedeschi, programmata per il prossimo lunedì alla base della NATO di Konya.

Il ministero degli Esteri, secondo quanto scrive l'agenzia DPA, ha informato i rappresentanti della Commissione Difesa, del fatto che Ankara abbia chiesto un differimento della visita, a causa dello stato delle attuali relazioni bilaterali.

Stando al ministero degli Esteri, nei giorni scorsi sarebbe arrivata a sorpresa una nota verbale della Turchia. Ankara, scrive Spiegel on line, avrebbe constatato che le relazioni diplomatiche al momento sono così cattive da non poter permettere una visita dei parlamentari alla base NATO.

Berlino non vuole rinunciare però alla missione dei parlamentari, e ha già protestato alla NATO a Bruxelles.

Nei mesi scorsi ai parlamentari del Bundestag fu impedito di visitare la base aerea di Incirlik, dove erano stazionati i soldati tedeschi, e il ministro degli esteri Sigmar Gabriel, in un difficile negoziato con la Turchia, aveva ottenuto come compromesso il consenso turco almeno ad una visita alla base di Konya.

SDA-ATS