Navigation

Germania: uomo violenta figlia per 34 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2011 - 14:22
(Keystone-ATS)

Un bavarese di 69 anni è accusato dalla procura di Norimberga-Fürth di avere abusato sessualmente, per 34 anni, della figlia, con cui avrebbe avuto tre bambini. Lo ha confermato oggi la stessa procura, specificando che l'uomo è agli arresti dallo scorso marzo.

Secondo l'accusa le violenze sarebbero iniziate quando la vittima aveva 12 o 13 anni. Il padre, oggi pensionato, l'avrebbe costretta a subire rapporti sessuali con percosse e minacce.

Dagli abusi sarebbero nati tre bambini, tutti disabili, due dei quali sono morti poco dopo la nascita. La donna, che attualmente ha 46 anni, viveva nella casa di famiglia sotto stretto controllo del padre, che le avrebbe impedito qualsiasi relazione al di fuori dell'ambito domestico. Il genitore della vittima, che ammette una relazione incestuosa ma consensuale, è accusato di violenza sessuale in almeno 497 casi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?