Navigation

Germania, via libera a prolungamento vita centrali

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2010 - 14:53
(Keystone-ATS)

BERLINO - Via libera del Governo tedesco di Anglea Merkel ai grandi orientamenti della politica energetica del paese che prevedono, in particolare, di prolungare mediamente di dodici anni la vita delle diciassette centrali nucleari tedesche.
L'ultima centrale nucleare dovrebbe chiudere i battenti nel 2036 e non più nel 2021 come era stato stabilito nel 1998 dal Governo guidato da Gerhard Schroeder. Le più vecchie centrali funzioneranno 8 anni in più rispetto a quanto previsto finora mentre quelle di costruzione più recente per 14 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?