Navigation

Germania e Svizzera: verso accordo su disputa fiscale

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2010 - 08:55
(Keystone-ATS)

ZURIGO - svizzera e Germania hanno trovato un accordo di fondo nella loro disputa fiscale. L'intesa potrebbe essere firmata "prima della fine di ottobre", afferma Michael Ambühl, capo della Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) in una intervista pubblicata oggi dal "Tages Anzeiger" e dal "Bund".
L'accordo per una riveduta convenzione di doppia imposizione prevede un'imposta liberatoria alla fonte. È inoltre stata abbozzata una soluzione per la legalizzazione dei fondi non dichiarati al fisco. "Non ci sono ancora cifre concrete, ma con la Germania abbiamo trovato un accordo sui principi fondamentali e sulle formule che devono essere sviluppati nelle trattative".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?