Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un corteo di carri funebri con i resti di 16 studenti e 2 insegnanti deceduti nello schianto del volo Germanwings dello scorso 24 marzo è partito oggi da Duesseldorf, per raggiungere la vicina cittadina di Haltern am See, da dove provenivano le vittime.

Le 18 bare, scortate dalla polizia tedesca, raggiungeranno a breve la destinazione, dove nel fine settimana si terranno le prime tumulazioni.

I ragazzi erano tutti studenti del liceo locale Joseph-Koenig, e si erano recati in Spagna per un viaggio di scambio linguistico-culturale. I loro nomi erano stati estratti a sorte in una lotteria per via delle numerose richieste di partecipazione al programma.

Il loro arrivo ad Haltern sarà seguito da molti amici, parenti e semplici concittadini. Ieri sera un volo speciale di Lufthansa partito da Marsiglia aveva riportato a Duesseldorf i loro resti, insieme a quelli di altre 28 vittime tedesche.

Rimasto solo nella cabina di pilotaggio del volo Germanwings 4U9525, di ritorno da Barcellona a Duesseldorf, il copilota, secondo quanto finora ricostruito, ha portato volontariamente l'Airbus con 150 persone a bordo a schiantarsi. Il 27enne soffriva di gravi disturbi depressivi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS