Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I membri del Consiglio di Sicurezza dell'Organizzazione delle nazioni unite (Onu) hanno "condannato con la massima fermezza" l'attacco avvenuto ieri a Gerusalemme.

Essi hanno ribadito che "il terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni costituisce una delle più gravi minacce alla pace e alla sicurezza internazionale".

I Quindici hanno poi sottolineato che questi atti sono "criminali e ingiustificabili indipendentemente dalla motivazione e da chiunque siano commessi", affermando "la necessità di combattere il terrorismo con tutti i mezzi in conformità alla Carta delle Nazioni Unite e al diritto internazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS