Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo siriano ha oggi condannato l'attesa decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele. Lo riferisce la tv di Stato siriana.

L'emittente cita il ministro degli Esteri Walid al Muallim, che ha definito "un passo pericoloso, capace di innescare un conflitto mondiale" quello che Trump si appresta a intraprendere.

Muallim ha inoltre aggiunto che l'eventuale mossa del presidente Usa rappresenta "il culmine del crimine di aver usurpato la Palestina e di aver reso i palestinesi degli sfollati".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS