GERUSALEMME - Il primo ministro israeliano, Benyamin Netanyahu, ha ripetuto oggi durante una riunione di partito che i progetti di costruzione di alloggi a Gerusalemme (inclusa la parte orientale della città, a maggioranza araba) "andranno avanti" anche per il futuro, sottolineando che questa è la politica di tutti i governi del Paese da "42 anni".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.