Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ACCRA - Almeno 32 minatori si teme siano morti in Ghana dopo un crollo avvenuto per le forti piogge in una miniera d'oro abbandonata. Lo riferiscono fonti ufficiali secondo le quali è possibile che ci siano decine di dispersi.
L'incidente è avvenuto domenica a Dunkwa Akyempim nel Ghana centrale, ma i soccorritori non sono riusciti a raggiungere subito la zona a causa delle inondazioni. "Ora possiamo dire che all'interno ci sono almeno 32 corpi", ha detto il sindaco Peter Owusu-Ashia, aggiungendo che le chance di trovare sopravvissuti sono "estremamente scarse".
Il sindaco ha precisato che ci sono due mezzi meccanici che stanno lavorando ora dopo che è stata pompata fuori dalla miniera una grossa quantità d'acqua per consentire ai sommozzatori di immergersi fino in fondo al pozzo.
La miniera era abbandonata e i minatori vi lavoravano in modo autogestito in piccoli gruppi. Questo tipo di lavoro in miniera è molto diffuso nell'Africa occidentale e centrale, dove sono tanti i disoccupati e molto abbondanti le riserve naturali.

SDA-ATS