Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - È iniziato da poco a Madrid l'incontro tra segretari di Stato di Svizzera e Libia sull'applicazione del piano di azione firmato dai due Paesi per uscire dalla crisi diplomatica. La riunione è organizzata sotto l'egida della Spagna e della Germania.
L'incontro era previsto alle 14.30 ma i rappresentanti elvetici, tedeschi e spagnoli hanno dovuto attendere la controparte libica. La riunione ha infine preso il via verso le 16.00.
Tra i temi in discussione vi è l'istituzione di un tribunale arbitrale internazionale a Berlino che dovrà esprimersi sulle condizioni in cui è avvenuto l'arresto del figlio del colonnello Gheddafi, Hannibal, nel luglio 2008 a Ginevra. Le parti discuteranno anche degli eventuali indennizzi che la Svizzera dovrà versare alla Libia qualora non venisse identificato l'autore della fuga delle foto pubblicate dalla "Tribune de Genève". Altro tema: l'impossibilità per i cittadini elvetici di viaggiare nel Paese nordafricano.

SDA-ATS