Navigation

Gheddafi riparato in Niger?

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2011 - 07:25
(Keystone-ATS)

"Muammar Gheddafi è in Libia, sta bene ed ha il morale alto". Lo ha detto alla televisione Al Rai, che ha sede a Damasco, il portavoce del governo di Tripoli, Moussa Ibrahim. Secondo altre fonti però il colonnello sarebbe entrato in Niger, con un convoglio di numerosi veicoli blindati libici, scortato da militari del Niger.

Lo hanno riferito fonti militari francesi e nigerine.

Il convoglio è costituito da circa 200/250 veicoli militari libici e di esso fanno parte ufficiali e soldati dei battaglioni stanziati nel sud che con tutta probabilità sono entrati in Niger passando dall'Algeria.

La fonte militare francese ha affermato di aver udito che Muammar Gheddafi e suo figlio Saif al Islam potrebbero considerare di unirsi al convoglio per dirigersi poi nel confinante Burkina Faso, che ha offerto asilo a Gheddafi e al suo clan.

Già ieri diverse persone della cerchia del rais, tra cui il capo delle sue brigate di sicurezza, erano arrivate ad Agadez.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?