Navigation

Giappone: +1,5% PIL luglio-settembre, +6% annualizzato

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 novembre 2011 - 07:55
(Keystone-ATS)

Il Giappone ha registrato a luglio-settembre un Pil in rialzo dell'1,5% in termini reali sul trimestre precedente e del 6% su base annualizzata.

L'economia giapponese esce dalla recessione, inasprita dagli effetti del sisma/tsunami dell'11 marzo, con uno slancio in linea con le attese degli analisti.

I dati confermano il recupero malgrado fattori negativi quali il superyen, la frenata dell'economia globale che penalizza l'export nipponico e le alluvioni in Thailandia, cuore produttivo della Corporate Japan.

I consumi, che valgono il 60% del PIL, salgono dell'1%, con gli investimenti societari a +1,1% e quelli pubblici a -2,8%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?