Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'imperatore giapponese Akihito nel video messaggio alla nazione

Keystone/AP/KOJI SASAHARA

(sda-ats)

L'imperatore Akihito ha manifestato la disponibilità alla possibile abdicazione data la sua età. Lo afferma lo stesso sovrano giapponese in un rarissimo e atteso video messaggio alla nazione.

Si tratta del secondo messaggio dopo il "richiamo all'unità" seguito al devastante sisma/tsunami dell'11 marzo 2011, alla base della crisi nucleare di Fukushima.

In un messaggio di 10 minuti che ha di fatto bloccato il Paese, Akihito, 82 anni, esprime i timori sulle difficoltà future nell'esercizio delle funzioni imperiali nel caso si verifichi una situazione di incapacità con pesanti e negativi effetti sulla società.

E lo fa senza mai menzionare direttamente l'abdicazione guardandosi bene dall'assumere un ruolo politico, inadatto al ruolo di garante e in assenza di una normativa specifica che la disciplini nell'ordinamento nipponico.

"Riflettendo l'attuale stato dei doveri pubblici dell'imperatore, la sua età e il peso dei suoi impegni, dobbiamo considerare cosa è possibile fare", ha commentato da parte sua il premier giapponese Shinzo Abe, in merito alla disponibilità a una possibile abdicazione da parte dell'imperatore Akihito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS